Firma subito!

Oggi, domenica 19 aprile, si celebra la 23ma Giornata Nazionale per la Donazione e il Trapianto di Organi e Tessuti, promossa da Ministero della Salute, Centro Nazionale Trapianti (CNT) e associazioni di settore.

Anche in questo periodo di emergenza, donazioni e trapianti non possono fermarsi. Anzi, questa emergenza dimostra ancora una volta la validità del principio su cui si fonda la donazione: i comportamenti di ciascuno di noi possono ricadere sulla salute di tutti, nel bene e nel male. C’è bisogno della solidarietà di tutti noi cittadini e del nostro “sì” alla donazione.

Sono medici, infermieri e operatori a chiederlo dicendo: “Io faccio la mia parte, tu puoi fare la tua. Di’ sì alla donazione di organi e tessuti”. Luigi sarebbe stato lì, ad offrirci la sua penna in cambio di una firma e di un “sì” alla vita. Lui che definiva la dichiarazione di volontà di donazione di organi e tessuti “qualcosa di semplice ma importante, un gesto generoso, civile e pieno di significato”.

Per diventare donatore basta scaricare e firmare il tesserino della campagna “Diamo il Meglio di Noi” (→ https://bit.ly/2yZmBrA) e tenerlo con sé tra i documenti: questo gesto ha piena validità di legge, in attesa della registrazione nel Sistema Informativo Trapianti in sede di rinnovo della Carta d’Identità.

#firmasubito
#facciolamiaparte
#oltreognilimite

0 Commenti

Aggiungi un commento: